Hot Now

Oscar 2014: i vincitori, i migliori outfit e il selfie style

Gli Oscar 2014 hanno regalato all'Italia una grande emozione dopo 15 anni di lunga attesa. Un red carpet dove domina il made in Italy.

Mattia Fumagalli Autore:

Pubblicato: | Aggiornato:

Gli outfit che hanno conquistato il red carpet degli Oscar 2014

Dopo giorni e giorni di preparativi la serata degli Oscar 2014 è giunta al temine. E come ogni anno è caccia al look perfetto sul red carpet!

La cerimonia è iniziata con un divertente monologo di Ellen DeGeneres con un look pazzesco da vera comica con chiaro riferimento alla Glinda la "Strega Buona" (The Good Witch). Con la sua ironicità non risparmia nessuno soprattutto la povera Jennifer Lawrence e la sua storica caduta sul red carpet.

Ellen DeGeneres performance at Oscars 2014
Ellen DeGeneres apre la cerimonia degli Oscar 2014

 

Finalmente dopo 15 anni la statuetta come miglior film straniero torna all'Italia con il film di Paolo Sorrentino "La grande bellezza". La lieta notizie è stata annunciata da Ewan McGregor e Viola Davis.

Il premio è stato ritirato da Paolo Sorrentino in un bellissimo ed elegante smoking di Giorgio Armani.

Sorrentino agli Oscar 2014
Paolo Sorrentino ritira il premio come miglior film straniero afli Oscar 2014

 

I look migliori

Passiamo alla parte che preferisco i look più belli delle celebrità che hanno cavalcato il red carpet degli Oscar 2014.
Per prima cosa possiamo dire che il made in Italy è stato il vero protagonista del tappeto rosso: da Prada fa Gucci Couture è stato un susseguirsi di outfit rigorosamente italiani.

Il miglior look è senza dubbio quello di Cate Blanchett che non solo vince l'Oscar come migliore attrice ma per me anche come miglior abito: elegante, raffinato ma con quel tocco giusto di lavorazioni e glitter che sono necessari per splendere con stile sul red carpet.

Il capo è confezionato da re Giorgio dalla collezione Armani Privè fall winter 2013. Un abito color oro morbido con lunga gonna in tulle, completamente ricamato con paillettes dégradé sollevate con cristalli in Swaroski oro chiaro. Un capolavoro della sartoria italiana .

Cate Blanchett agli Oscar 2014
Cate Blanchett vince il miglior outfit agli Oscar 2014 firmato da Armani privè

 

L'uomo che vince come miglior look per me è Bradley Cooper. Indossa un tuxedo by Tom Ford cucito a pennello sul suo corpo donandogli quel giusto tocco personale e unico.

Hairstyle da sbarbatello con barba: un cult per essere un vero uomo! Papillon nero in seta, camicia smoking con bottoni perlati, revers a punta con splendide scarpe in vernice nera lucida con lacci in tessuto.

Bradley Cooper by Tom Ford
Il miglior male outfit va a Bradley Cooper firmato Tom Ford

 

Ed eccoci al miglior outfit in vero stile insane: Lady Gaga in Atelier Versace Couture della collezione primavera estate 2014.

La madre dei monster si è presentata agli Oscar con la "semplicità" che caratterizza il brand Versace: un bellissimo abito couture con strisce argentate in stile Art Deco. La cantante ha voluto personalizzare il capo rispetto al look che ha sfilato in passerella mettendo la fascia in lavanda attorno al collo facendo risaltare il generoso decollete.

Oscar 2014 Lady Gaga in Versace Couture
Lady Gaga vince come miglior insane outfit con abito di Atelier Versace Couture

 

Qui di seguito vi riporto i vincitori dell'edizione degli Oscar 2014:

Oscar 2014
Oscar 2014: i Vincitori

Migliore attrice protagonista: Cate Blanchett per Blue Jasmine

Migliore attore protagonista: Matthew McConaughey per Dallas Buyers Club

Migliori costumi: Catherine Martin e Beverley Dunn per Il Grande Gatsby

Migliore sceneggiatura originale: Spike Jonze per Her

Migliore scenografie: Catherine Martin e Beverly Dunn (Il Grande Gatsby)

Miglior film straniero: La grande bellezza di Paolo Sorrentino (Italia)

Miglior film: 12 anni schiavo di Steve McQueen

Migliore regia: Alfonso Cuarón per Gravity

Miglior film d'animazione: Frozen - Il regno di ghiaccio di Chris Buck, Jennifer Lee e Peter Del Vecho

Migliori effetti speciali: Tim Webber, Chris Lawrence, David Shirk e Neil Corbould per Gravity

Migliore montaggio: Alfonso Cuarón e Mark Sanger per Gravity

Miglior canzone originale: Kristen Anderson-Lopez e Robert Lopez per Let It go (Frozen - Il regno di ghiaccio)

Miglior trucco e acconciature: Adruitha Lee e Robin Mathews per Dallas Buyers Club

Migliore attrice non protagonista: Lupita Nyong'o (12 anni schiavo)

Migliore attore non protagonista: Jared Leto per Dallas Buyers Club

Miglior documentario: 20 Feet from Stardom di Morgan Neville, Gil Friesen e Caitrin Rogers

Miglior fotografia: Emmanuel Lubezki per Gravity

Miglior corto documentario: The Lady in Number 6: Music Saved My Life di Malcolm Clarke e Nicholas Reed

Miglior cortometraggio: Helium di Anders Walter e Kim Magnusson

Migliore sceneggiatura non originale : John Ridley (12 anni schiavo)

Miglior cortometraggio d'animazione: Mr. Hublot di Laurent Witz e Alexandre Espigares

Miglior sonoro: Glenn Freemantle per Gravity

Miglior montaggio sonoro: Skip Lievsay, Niv Adiri, Christopher Benstead e Chris Munro per Gravity

Miglior colonna sonora: Steven Price per Gravity

 

Concludiamo con la foto selfie di Ellen DeGeneres più condivisa di ever:

Oscar 2014 selfie moment
La foto selfie più condivisa in Twitter agli Oscar 2014

 

Il selfie style ha contagiato davvero tutti anche la più insospettabile delle star: Meryl Streep!

Ti è piaciuto questo post? Votalo!

Altro su #Giorgio Armani

Iscriviti alla newsletter di Insane Inside

Riceverai i miei aggiornamenti anche via email, è semplicissimo!

Iscrivendoti acconsenti alle condizioni d'uso di Insane Inside