Parole Fashion

Capsule collection 2014: il nuovo modo di fare moda

Parole Fashion questa settimana racconta la storia del termine capsule collection che nel 2014 sta conoscendo un grande successo nelle collezioni di moda e non solo.

Mattia Fumagalli Autore:

Pubblicato: | Aggiornato:

Capsule Collection il nuovo modo di fare le linee di moda

Parole Fashion l'inserto di Insane Daily oggi racconta il significato di una parola molto di tendenza nel 2014: le famose capsule collection.

Per capsule collection bisogna scavare a fondo ed arrivare agli anni '70 quando un certo Susie Faux, proprietario di una delle più storiche boutique londinesi "Wardrobe" introdusse la terminologia di "Capsule Wardrobe". Il termine indicava la raccolta di alcuni capi che erano ritenuti essenziali all'interno dell'armadio di una persona.

Il termine di "Capsule Wardrobe" fu reso poi celebre dalla stilista americana Donna Karan che presentò una capsule collection di sette pezzi intercambiabili tra di loro, ovvero un abbigliamento versatile per qualsiasi tipo di occasione.

La stilista americana Donna Karan una delle prime a parlare di capsule collection
Donna Karan fu la prima a creare una capsule collection

 

Per creare una caspule collection dovresti curare le 5 regole fondamentali per avere una linea che rappresenti il vero significato del temine:

- Scegli una cromia di base che possa andare con tutto, quindi opta per dei colori neutri come il bianco, marrone, nero, blu scuro o grigio.  Dopo che i colori di base sono stati scelti devi cercare il colore o la fantasia di tendenza e da qui devi iniziare a giocare di contrasti e trovare i giusti abbinamenti cromatici che andranno a personalizzare i tuoi capi di collezione.

- Scegliere attentamente le linee e i tagli d'abito che sono sia di tendenza ma che riescano ad risaltare la fisionomia sia dell'uomo che della donna.

- Scegli capi classici e rivedili in chiave moderna applicandogli nuovi materiali e fantasie di ultima moda.

- La scelta dei tessuti fondamentale per ottenere una qualità eccelsa di funzionalità del prodotto.

- Ricordati che all'interno di una capsule collection sarebbe opportuno riuscire a creare un total look in questo modo i singoli pezzi possono andare a sposarsi con altri capi o accessori all'interno del tuo armadio.

colori base che stiano bene con tutto per una capsule collection
Caspule collection e i colori da scegliere per averne una di tendenza

 

Dopo aver ricordato queste "regole" quando parliamo di capsule collection intendiamo una collezione fatta da pochi e basilari elementi che possono essere interscambiabili tra di loro. In questi ultimi anni ha conosciuto un successo mondiale cambiando leggermente il vero significato che assumeva in passato. Si intende soprattutto delle collaborazioni di marchi che fanno parte della zona lusso con le catene low cost come H&M, Diadora, Yoox, Topshop e molte altre.

H&M collabora per una capsule collection con Karl Lagerfeld
Karl Lagerfeld firma una capsule collection con H&M

 

Nulla al caso se la capsule collection è divenuto un termine molto usato in questi ultimi anni perchè il mondo sta passando un periodo di crisi globale, quindi questo tipo di collezioni sono molto utilizzate per chi vuole essere trendy e sempre al passo con la moda senza dover spendere molto. Sono linee di abbigliamento che ripescano nel passato i prodotti che hanno fatto storia e diventati iconici e vengono rivisti con occhi moderni sia per materiali che per finiture.

Insaner siete pronti a fare una vostra capsule collection per il 2014? Basta aver creatività e trovare i colori giusti da abbinare ai capi.

Ti è piaciuto questo post? Votalo!

Altro su #HM

Iscriviti alla newsletter di Insane Inside

Riceverai i miei aggiornamenti anche via email, è semplicissimo!

Iscrivendoti acconsenti alle condizioni d'uso di Insane Inside